Percorsi di cittadinanza femminile

28 ottobre, 4 novembre, 11 novembre 2021, ore 17.30
Unione femminile nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

Un tuffo nel passato per capire il presente: questo vuole essere il corso di formazione rivolto a tutte/i ma soprattutto alle/agli insegnanti. Si tratta di un ciclo di tre incontri a partire dalla presentazione di tre importanti ricerche sulle questioni, ancora vive e attuali, che indagano sul paradosso dell’esclusione femminile dai diritti civili e politici anche in contesti rivoluzionari. Una traversata nello spazio e nel tempo. 

  • Il primo appuntamento è per venerdì 29 ottobre, con la presentazione del libro di Vinzia Fiorino, Il genere della cittadinanza. Diritti civili e politici delle donne in Francia (1789-1915), che pone lo sguardo sulla Francia rivoluzionaria del 1789 e del 1848, fino alla vigilia della prima guerra mondiale. Qui i dettagli e le indicazioni per prenotarsi.
  • Ci sposteremo poi nell’Italia liberale che nel 1919 abolisce l’istituto dell’autorizzazione maritale per poi ridurre la portata di questo provvedimento con un regolamento attuativo. Giovedì 4 novembre presenteremo il volume collettaneo curato da Stefania Bartoloni, Cittadinanze incompiute. La parabola dell’autorizzazione maritale, (Viella, 2021). Qui i dettagli e le indicazioni per prenotarsi.
  • Si arriva al guado, negli Usa, con il focus su Eleanor Roosevelt (1884-1962). Sarà giovedì 11 novembre la presentazione del libro di Raffaella Baritono, Eleanor Roosevelt. Una biografia politica, (Il Mulino, 2021), che apre uno squarcio sui movimenti femministi e pacifisti statunitensi in cui la first lady era impegnata. Qui i dettagli e le indicazioni per prenotarsi

[vc_separator type=”normal” position=”left” color=”” border_style=”dashed” width=”” thickness=”” up=”” down=””]

L’iniziativa è organizzata da Unione femminile nazionale, Iris e Società italiana delle storiche e fa parte del Progetto Milanosifastoria: ottava edizione (2021-2022), Milano: luoghi, persone e storie

Alle/agli insegnanti si rilascia attestato di frequenza valido per i crediti formativi. L’accesso è gatuito, con green pass e prenotazione (per registrarsi, seguite il link come indicato). 

Saranno esposti i pannelli della mostra itinerante Le donne e il voto. Suffragette italiane verso la cittadinanza (1861-1946), curata da Fondazione Kuliscioff e Unione femminile nazionale.

[vc_separator type=”normal” position=”left” color=”” border_style=”dashed” width=”” thickness=”” up=”” down=””]

Su prenotazione sono previsti laboratori didattici da concordare con insegnanti e studenti sui seguenti temi:

– Mostra e laboratorio sul voto alle donne (in collaborazione con la Fondazione Anna Kuliscioff).
– Lo sciopero delle piscinine nel 1902 e l’istituzione per loro della società di mutuo soccorso “La Fraterna” e di una scuola di disegno professionale diretta da Giuseppe Mentessi.
– Migranti e domestiche a Milano in età liberale: l’Ufficio di collocamento dell’Unione femminile.

Per ulteriori informazioni: segreteria@unionefemminile.it – Tel. 02/6599190.

a

Indirizzo: Via della Dogana Vecchia 5 – 00186, Roma

Telefono: +39 06.6879953 / Fax: +39. 06 68307516

Mail: segreteria@aici.it

Webmaster: supporto@aici.it