Giornata di studi “Roberto Musil e la scienza” – 24 maggio
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Giornata di studi “Roberto Musil e la scienza” – 24 maggio

Maggio 24 @ 10:00 - 14:00

La seconda edizione del format: “Musil al MUSIL” sarà dedicata al ruolo della scienza nell’opera del grande scrittore austriaco. Dopo il rapporto tra Robert Musil (1880-1942) e l’Italia, trattata nel convegno tenutosi nel 2022 presso il Museo dell’energia idroelettrica di Valle Camonica, la prospettiva si sposta su un tema centrale e ricorrente nell’opera di Musil, quello della scienza o, per dirla in termini musiliani, quello del rapporto tra “anima ed esattezza”.

La giornata di studi si focalizzerà sulla relazione tra scienza e società, tra la lingua del senso comune e i codici del sapere scientifico. Musil, conosciuto e celebrato come uno dei più grandi scrittori del Novecento, si laurò in ingegneria meccanica al Politecnico di Brno, prima di prendere una seconda laurea in filosofia. La vocazione per la dimensione scientifica non viene mai ripudiata, anzi Musil continua a firmarsi con il titolo di “ing.” e la stessa tesi per la laurea in filosofia verte su tematiche scientifiche (in particolare, le teorie del fisico Ernst Mach). Inoltre, il suo primo saggio importante, uscito nel 1915, s’intitola proprio “L’uomo matematico”.

Il coordinamento scientifico è a cura della prof.ssa Micaela Latini, professoressa associata presso l’Università di Ferrara, autrice di numerosi saggi, traduttrice e curatrice delle edizioni italiane di testi di G. Anders, Th. Bernhard, E. Bloch e R. Musil.

 

 

PROGRAMMA

Saluti istituzionali

Introduzione: René Capovin (MUSIL Brescia): Musil, autore del Novecento?

 

ore 10.00

Moderatrice: Micaela Latini (Università di Ferrara)

Francesco Valagussa (Università san Raffaele – Milano): Musil e il teorema dell’assenza di forma

Alessandro Ottaviani (Università di Cagliari): Né vitalismo né meccanicismo: appunti sulla riflessione di Musil sull’organismo

Linda Puccioni (Università di Siena): Il cromatografo di Musil tra scienza e artificio

Martin Weiss (Università di Klagenfurt): Al di là del discorso scientifico. Un esempio di descrizione esistenziale musiliana

 

ore 14.00

Moderatrice: Lucia Mor (Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Brescia)

Massimo Salgaro (Università di Verona): Robert Musil e le scienze applicate; le scienze applicate ai testi di Robert Musil

Serena Grazzini (Università di Pisa): Critica letteraria e metodo scientifico negli scritti di Musil sulla letteratura

Marcello Barison (Università di Bolzano) : “Indeterminazione e realtà”. Musil epistemologo

 

Il convegno è aperto al pubblico. Accesso online:

https://us02web.zoom.us/j/82546751878?pwd=aFVXNmdMb1g5azVLaStRUnlKL2tJQT09

ID riunione: 825 4675 1878 – Codice d’accesso: 413934

 

 

Il convegno è realizzato grazie al contributo della Direzione generale Educazione, Ricerca e istituti Culturali – Ministero della Cultura.

 

Per informazioni: fondazione@musil.bs.it – 3406086855

Dettagli

Data:
Maggio 24
Ora:
10:00 - 14:00