Fondazione Adriano Olivetti

La Fondazione Adriano Olivetti nasce nel 1962 con l’intento di raccogliere e sviluppare l’impegno civile, sociale e politico che ha distinto l’operato di Adriano Olivetti.   Sin dalla sua costituzione, la strada che la Fondazione Adriano Olivetti ha percorso è stata diretta all’impiego di un patrimonio culturale di enorme valore civile e scientifico come uno strumento creativo per interpretare le sfide della società contemporanea. La Fondazione prosegue oggi il suo impegno, in sinergia con enti pubblici e privati, attraverso la candidatura Unesco di “Ivrea, città industriale del XX secolo” e l’impiego di tecnologie digitali per la messa in rete degli archivi, promuovendo la creatività e l’innovazione nelle scuole, nelle imprese e nelle comunità.   L’attenzione nei confronti delle nuove tecnologie si traduce in ricerche volte ad indagare l’impatto dell’informatica sulla struttura e sulle relazioni sociali. In particolare viene promosso uno studio sulle ’immagini’ dell’informatica e sui loro effetti ai vari livelli sociali e professionali.   Si avvale di un’intensa attività editoriale realizzata sia autonomamente, sia in collaborazione con case editrici; in particolare, dal 2012, è stata riavviata una stretta collaborazione con le Edizioni di Comunità.     Presidente: Cinthia Bianconi
Sede: Via G. Zanardelli, 34 00186 Roma
Tel: 06-6877054
Fax : 06-6896193
Data:
Regione: