Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice (in origine Fondazione Ugo Spirito) è una fondazione costituita a Roma nel 1981 grazie alla donazione dell’Archivio e della Biblioteca appartenenti a Ugo Spirito da parte della vedova signora Gianna Saba.
Nel 1994 la Fondazione ha ottenuto il riconoscimento giuridico, e dal 1992 al 1996 è stata presieduta dallo storico Renzo De Felice, in omaggio al quale nel 2011 all’originaria denominazione della Fondazione è stato aggiunto il suo nome. Il patrimonio bibliotecario assomma oggi a 60mila volumi divisi in 19 fondi, mentre l’archivio comprende numerosi fondi archivistici di personalità del mondo dell’intellettualità e della politica del Novecento. 

Dal 2006 la Fondazione ricerca e raccoglie le carte dei movimenti politici, sindacali e giovanili delle destre italiane. Attualmente la Fondazione è l’unica istituzione culturale che disponga di un corpus bibliotecario e archivistico e di una emeroteca rappresentativi delle diverse espressioni della cultura politica delle destre italiane dal 1943 ai nostri giorni. Complessivamente la Fondazione conserva, tra ordinari e afferenti ad Archivio delle destre, 70 fondi archivistici, gran parte dei quali è stata dichiarata di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica del Lazio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice promuove ricerche e studi sulla storia, la filosofia, la geografia politico-economica, l’economia, la sociologia, il diritto e la politica italiane e internazionali dell’età contemporanea; diffonde i risultati della propria attività scientifica attraverso pubblicazioni, periodiche e non, sia cartacee che informatiche. Svolge nell’ambito delle discipline filosofiche, storiche, giuridiche, sociologiche ed economiche attività di formazione e di aggiornamento destinate sia a docenti delle scuole di ogni ordine e grado, sia a ricercatori e a studiosi a livello universitario. Dal 2011 è parte del network European Ideas Network, che raccoglie 45 tra i principali think tank del continente: http://www.ein.eu/think-tanks. Inoltre è stata chiamata a far parte del network NETCORPOI (Network for Studies on Corporatism and the Organized Interests). coordinato dalla Pontifícia Universidade Católica do Rio Grande do Sul (PUCRS) e dalla Universidade Nova De Lisboa: http://www.pucrs.br/humanidades/rede-netcor/bibliotecas-e-acervos/

CONSIGLIO D’AMMINISTRAZIONE
Presidente: Giuseppe Parlato

Vicepresidente: Gianni Scipione Rossi

Consiglieri: Nicola BenedizioneDanilo BreschiPaola Ciaurro, Nicola RaoVittorio Rasi, Andrea Ungari

Direttore: Michele Pigliucci

Orari di apertura al pubblico

Dal lunedì al giovedì: ore 10,00 – 18,00; il venerdì ore 10,00 – 14,00

Sede: Piazza delle Muse, 25 – 00197 RM
Tel: 06-4743779
Data:
Regione:
a

Indirizzo: Via della Dogana Vecchia 5 – 00186, Roma

Telefono: +39 06.6879953 / Fax: +39. 06 68307516

Mail: segreteria@aici.it

Webmaster: supporto@aici.it