Notizie dagli istitutiFondazione Istituto Piemontese Antonio GramsciDue iniziative a ottant’anni dagli scioperi del marzo 1943

Due iniziative a ottant’anni dagli scioperi del marzo 1943

9 e 10 Marzo 2023

Alle radici della Resistenza: gli scioperi del marzo 1943 a Torino

giovedì 9 Marzo 2023, ore 18.00  | Sala ‘900 – Polo del ‘900 | via del Carmine 14, Torino

 

Il racconto storico, a cura del prof. Bruno Maida, si intreccia con le testimonianze dei protagonisti di allora e con immagini e documenti custoditi dagli archivi degli enti del Polo del ‘900 (in particolare quelli di Istoreto, Nocentini e Gramsci).

Sul palco, a dare voce alle testimonianze, l’attrice Eleni Molos.

Il reading si presta ad annunciare alla cittadinanza l’impegno della Città e del Polo del ‘900 per ricordare e festeggiare l’Ottantesimo della Resistenza.

Promosso da Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”, Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci, Fondazione Vera Nocentini in collaborazione con Aned e Anpi.

 

 

A ottant’anni dagli scioperi del marzo 1943

venerdì 10 Marzo 2023, ore 15.30 | Sala ‘900 – Polo del ‘900 | via del Carmine 14, Torino

 

A ottant’anni dagli scioperi del marzo 1943.  Seminario promosso da Aned e Anpi in collaborazione con Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” e Fondazione Istituto piemontese Antonio Gramsci

Saluti:
Jacopo Suppo, vicesindaco della Città Metropolitana di Torino
Nino Boeti, Anpi
Susanna Maruffi, Aned
Introduce Claudio Dellavalle, Istoreto

Interventi:
Torino 1943-1944. Storie di scioperi e deportazioni Elena Cigna e Lucio Monaco, Aned
La resistenza dei lavoratori e la centralità dello sciopero Fabrizio Loreto, Università di Torino
Il sindacato di ieri e di oggi nel contesto torinese Gabriella Semeraro, segretaria generale della Camera del lavoro di Torino

Testimonianza di Rita Ruva, delegata Fiom Enti Centrali Stellantis

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *