Fondazione Brigata Maiella

La Fondazione Brigata Maiella si occupa di ricercare, conservare e rendere fruibile il materiale bibliografico, fotografico e documentale inerente il Gruppo Patrioti della Maiella nel più ampio contesto della storia della Resistenza italiana ed europea. 

Nata nel 1999 con legge istitutiva della Regione Abruzzo e con l’apporto dell’Associazione Nazionale ex-combattenti – Gruppo Patrioti della Maiella, del Comune di Gessopalena (Ch) e dell’Amministrazione provinciale di Chieti, dal 2015 include tra i membri degli organi statutari i rappresentanti dei Comuni più significativi (Asiago, Bologna, Pesaro, Brisighella, Sulmona) raggiunti nel percorso di Liberazione tracciato dalla Brigata Maiella risalendo la penisola in combattimento da Casoli (Ch) ad Asiago.

La Fondazione Brigata Maiella svolge attività di ricerca, su progetti propri o in collaborazione con altri Istituti locali, nazionali ed internazionali, sui temi della storia contemporanea. (Notevoli risultati sono stati conseguiti, nel corso degli anni, in partnership con l’Istituto Nazionale Ferruccio Parri, l’Archivio Storico della Camera dei Deputati, l’Istituto Luce, Rai Storia). Incoraggia, altresì le attività volte a sensibilizzare e rinnovare il consenso intorno ai valori di libertà, pace, democrazia e unità nazionale per i quali si sono battuti i Patrioti della Maiella e i combattenti italiani di tutte le guerre, dedicando particolare attenzione alla formazione scolastica e giovanile.

Sede: Corso Umberto I, 83 - 65122 Pescara
Tel.: 085 4219109
Mail: Brigatamaiella1943@libero.it
Data:
Regione:
a

Indirizzo: Via della Dogana Vecchia 5 – 00186, Roma

Telefono: +39 06.6879953 / Fax: +39. 06 68307516

Mail: segreteria@aici.it

Webmaster: supporto@aici.it