Notizie dagli istitutiFondazione Centro di Musica Antica Pietà de’ TurchiniUn Maestro quasi dimenticato: l’Enciclopedia digitale “Fedele Fenaroli”

Un Maestro quasi dimenticato: l’Enciclopedia digitale “Fedele Fenaroli”

17 Maggio 2023 – ore 16:00 – Chiesa di Santa Caterina da Siena, Napoli

Introduce e coordina
Paologiovanni Maione Conservatorio di Musica “San Pietro a Majella” – Napoli
 
Saluti
Francesco Zimei Ordinario di Musicologia e Storia della Musica, Università di Trento; Istituto Abruzzese di Storia Musicale, responsabile editoriale
Gianni Fidanza Biblioteca Conservatorio di Musica “Verdi – Milano
Gianfranco Miscia Centro Studi e Documentazione “Francesco Paolo Masciangelo” – Lanciano (CH)
 
Fedele Fenaroli: oltre i partimenti
Rosa Cafiero Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano
Marco Della Sciucca Conservatorio di Musica “Alfredo Casella” – L’Aquila
Marco Pollaci National University of Ireland – Maynooth
Giorgio Sanguinetti Università degli Studi “Tor Vergata” – Roma
 
L’Enciclopedia Digitale Fenaroli
Jacopo Bassetta web advisor, UNIDAV – Università Telematica Leonardo da Vinci – Chieti
Massimo Salcito Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” – Pescara

Interventi musicali dal vivo
 
Sossio Capasso clavicembalo
 
Fedele Fenaroli (1730-1818)
esecuzione di alcune sonate dalla raccolta “The Parma Manuscript”, edizione critica a cura di E. Demeyere, Monuments of Partimento Realizations, n. 4, Silby (Svezia), Wessmans Musikforlag, 2021
 
si ringrazia il M° Enrico Baiano per la cortese collaborazione

Saranno presenti in collegamento
 
Marco Cazzuffi (Padova)
Ewald Demeyere (Antwerp)
Xavier Devillers (Louvain)
Fabio Antonio Falcone (Ginevra)
Alberto Mammarella (Chieti)
Peter van Tour (Oslo-Amsterdam)

Gruppo di lavoro dell’Enciclopedia Digitale Fenaroli
 
Jacopo Bassetta web advisor
Matteo Di Cintio redazione
Francesco Duranti archivista, catalogo opere
Riccardo La Chioma trascrizioni opere musicali
Gianfranco Miscia redazione
Massimo Salcito coordinamento sito web
Gennaro Tallini Al segno di Fileta – CDR – Università di Verona
 
Ad oggi la ricerca su Fedele Fenaroli risulta lacunosa oltre che discontinua.  Nel futuro prossimo, in cui si guarda sempre più spesso alle nuove prospettive digitali, sarà necessario comprendere che a mutare saranno quei paradigmi della conoscenza ad oggi in fase di transizione verso il digitale. Spetta alla ricerca accogliere in sé preoccupazioni non solo atte a preservare un determinato tipo di patrimonio culturale intangibile ma anche a renderlo effettivamente fruibile.  In questo contesto di grande cambiamento digitale, tra Metaverso, AI e Algoritmi, verrà presentata, in via sperimentale, l’Enciclopedia Digitale “Fedele Fenaroli”, con lo scopo di esprimere una nuova visione organica e strutturale della conoscenza di questo “quasi” dimenticato compositore e didatta.  Ma soprattutto sull’utilizzo consapevole delle tecnologie digitali, che presto diventeranno filtri indispensabili di conoscenza.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *