Unione Femminile Nazionale

L’Unione Femminile Nazionale nasce nel 1899 per la parità dei diritti sociali, civili e politici. Oggi è impegnata 1) nella promozione di attività a tutela dei diritti umani, in particolare delle donne e dei bambini, 2) nella formazione sociale, civile e politica, 3) nella conservazione, divulgazione e valorizzazione degli archivi attraverso pubblicazioni, mostre e laboratori con le scuole.
Il suo archivio comprende un ricco patrimonio documentario, prodotto nel corso della propria attività istituzionale o acquisito a vario titolo. Qui si trovano gli archivi storici più importanti per lo studio della storia del movimento delle donne e dei diritti civili, sociali e politici dal primo Novecento ad oggi. Tra i fondi più importanti ricordiamo: Fondo famiglia Majno, Fondo Bianca e Adele Ceva, Fondo Carettoni, Fondo Anna Del Bo Boffino, Fonfo Giuseppe Mentessi. L’archivio è riconosciuto di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza Archivistica della Lombardia dal dicembre 2015.
Dispone di una «biblioteca in comune» e di una «sala di lettura con giornali e riviste» già prevista nel programma di fondazione del 1899. Fin dall’apertura, infatti, l’Unione offre alle socie, e non, una biblioteca specializzata sulle proprie aree d’azione ed interesse. La biblioteca aderisce al Sistema bibliotecario nazionale ed ha una consistenza di circa 8.000 titoli tra monografie e periodici.
Nello spazio dell’Unione si tengono convegni, incontri e seminari sui temi dell’educazione e dell’attualità, concerti e serate di prosa.
Da molti anni è attivo uno sportello di supporto legale gratuito che offre consulenza sui temi inerenti diritto civile, con particolare riferimento al diritto di famiglia. E’ presente, inoltre, un servizio di consulenza gratuita con una counselor.

 

Presidente: Angela Gavoni

Sede: Corso di Porta Nuova, 32 20121 – Milano
Tel: 02-6599190
Data:
Regione:
a

Indirizzo: Via della Dogana Vecchia 5 – 00186, Roma

Telefono: +39 06.6879953 / Fax: +39. 06 68307516

Mail: segreteria@aici.it

Webmaster: supporto@aici.it